XVIII MEETING "Due Passi nel Mistero", 04/10/2020

Torna l'annuale evento legato strettamente al nostro sito! Quest'anno avremo come filo conduttore l'acqua, elemento naturale di cui è ricca la pianura bergamasca con fonti, sorgenti, fontanili...L'acqua ci accompagnerà nelle sue varie forme e utilizzi.

Inizieremo con una bella visita guidata al Castello Visconteo di Pagazzano, unico in bergamasca a conservare il fossato ricolmo d'acqua e molto vicino al cosiddetto "Fosso bergamasco". storico confine tra il Ducato di Milano e la Repubblica di Venezia. L'acqua  accompagnarà il nostro percorso quale efficace mezzo di difesa contro i nemici e delimitazione di un confine. Ammireremo dall'esterno la scenografica posizione del maniero circondato dall'acqua, ascolteremo la sua secolare storia e accederemo all'interno, facendo un viaggio nel tempo: dal mastio trecentesco (ricco di graffiti e disegni) passeremo -attraverso il camminamento di ronda e il giardino pensile - alla Villa rinascimentale (per realizzare la quale furono abbattute le torri sud del castello) e quindi ai sotterranei, dov'è allestito il Museo etnografico della Civiltà Contadina. Non mancheremo di vedere i pozzi, indispensabili nei fortilizi, le scuderie e il gigantesco torchio per l'uva, datato 1736. Narreremo di curiose leggende e passeremo nel M.A.G.O., il Museo Archeologico delle Grandi Opere, che raccoglie alcuni interessanti reperti scoperti durante la realizzazione dell'Alta Velocità, della BreBeMi e delle nuove tangenziali locali. Un museo unico nel suo genere, al momento.

Il pranzo lo faremo in agriturismo a Caravaggio (menù anche per vegetariani) ma, per chi lo desidera, è lasciata la facoltà di fare pranzo al sacco.

A seguire ritornerà l'acqua sotto un'altra veste, quella benefica che ancora oggi sgorga copiosa nel Sacro Fonte del Santuario mariano di Caravaggio (BG), nostra prima tappa del pomeriggio (portatevi i recipienti perchè l'acqua sorgiva si può prelevare). Ripercorreremo le origini del Santuario, la tradizione legata all'Apparizione avvenuta il 26 maggio 1432, quando la Madonna- apparsa ad una donna del posto- fece sgorgare una fontana dalle proprietà guaritrici. Visiteremo gli esterni, con l'obelisco, la piscina-fontana, i chiostri e la splendida architettura della chiesa, per poi scendere nel Sacro Fonte e risalire all'interno del tempio, che ingloba lo Scurolo, la parte più intima dell'edificio, situata ad un livello più basso, che la tradizione indica come il luogo dell'Apparizione.

A seguire faremo una visita guidata al complesso di San Bernardino, che sorge poco distante, con i suoi affreschi e uno stimolante rebus...

L'intera giornata si svolgerà nel rispetto delle vigenti normative sanitarie anti-Covid, con l'uso della mascherina dove previsto ed evitando assembramenti. A tale fine il numero di partecipanti quest'anno è limitato. La prenotazione è obbligatoria e può essere effettuata in vari modi: complando il form sottostante, scrivendoci una email all'indirizzo indicato nella locandina o via Messenger tramite la nostra pagina ufficiale Facebook. Grazie della collaborazione e vi aspettiamo!

 

RITROVO: ore 10 al parcheggio del Castello Visconteo di Pagazzano (BG), in Via Castello, 1